Lemon Curd

La lemon curd è un dessert tradizionale Inglese: una crema al limone usata in genere per farcire torte e dolcetti per l’ora del tè. Nonostante la ricetta venga da oltremanica, non ci sono dubbi che i limoni più profumati e buoni siano quelli di Calabria, per questo ve ne proponiamo la semplicissima ricetta.

Ingredienti

lemon curd (1) _min

Cominciamo grattugiando la scorza dei 3 limoni, spremendone il succo facendo attenzione di filtrare i semi e aggiungendo l’amido di mais al liquido, mescolando per farlo sciogliere bene.

Poniamo il burro in una ciotola a bagno maria in acqua calda ma non bollente e sciogliamolo a fuoco dolce. Una volta completamente sciolto aggiungiamo lo zucchero e mescoliamo fino ad ottenere un composto omogeneo. 

Rompiamo le uova, aggiungiamo i due tuorli e sbattiamole con una frusta prima aggiungerle nella nostra ciotola del bagno maria, mescolando dolcemente e facendo attenzione che l’acqua non sia abbastanza calda da cuocere l’uovo. Aggiungiamo anche il succo e la scorza di limone e continuiamo a mescolare facendo addensare la crema a fuoco dolce.

Per capire quando è pronta la crema basta immergere un cucchiaio di legno e se non scivola via allora è il momento di spegnere il fuoco. Prendiamo un colino a maglia molto fine e setacciamo la crema per eliminare la buccia di limone. A questo punto la nostra lemon curd è pronta, la possiamo utilizzare subito nei nostri dolci o possiamo farla raffreddare e conservare in frigorifero per due o tre giorni.

Possiamo provare ad usare lo stesso procedimento anche con altri agrumi come arance o clementine!

Scopri le altre news
e ricette